ecco il nostro blog

Benvenuto! Come puoi vedere questo blog è stato fondato per proteggere gli animali e le piante.

Speriamo che lo voterai ma non solo perchè ti piacerà, ma anche perchè sei d' accordo su quello che c'è scritto.

Buona visione e se vuoi commentare i post puoi farlo

ISTRUZIONI

clicca sui sei già un membro, se lo sei, mettendo email e password (o username). Per coloro che non sono iscritti, si possono registrare. Alla tua destra e sinistra ci sono delle applicazioni che possono esserti utili o diivertenti. Le pagine sono segnate alla tua destra e potrai vedere post che ti piacciono e commentarli. Non dimenticarti di votare! Clicca sul pallino che si trova affianco alla risposta già inserita se ti piacerà Bene ora puoi cavartela!

sabato 3 novembre 2012

le razze dei cani: Labrador Retriever.

Autoctono dell'isola di Terranova, è stato portato nel 1800 in Gran Bretagna da navi inglesi provenienti dalla penisola canadese del Labrador.
Descrizione: E' un cane corto e solido; alto da 55 a 57 cm (le femmine da 54 a 56). Ha la testa robusta e affilata; tartufo largo; dentatura a forbice; stop pronunciato; occhi marroni o color nocciola, di espressione intelligente; orecchie pendenti contro la testa; collo possente; la coda, di media lunghezza, è tutta ricoperta da un pelo speciale corto e fitto (coda di lontra); arti di buona ossatura; pelo denso e duro, senza ondulazioni, con sottopelo resistente all'acqua. I colori del mantello sono il nero,
fegato e giallo, sempre a tinta unita. Alle volte nelle cucciolate nere puoi osservare un piccolo tutto giallo.
Carattere: Vivace, affettuoso, simpatico.
Utilizzazione: E' dotato di un olfatto eccezionale e sa lavorare in perfetta sintonia col padrone. Ottimo per il riporto in pianura e in acqua. Abituato da secoli a tuffarsi in mare, anche per aiutare i pescatori a tirare le reti, è un cane sano, resistente, di gran sangue.

mercoledì 29 agosto 2012

ATTENZIONE!!!

si comunica ai lettori di proteggi natura che ora è possibile seguirci su facebook e su twitter.
Grazie per aver letto.

sabato 28 luglio 2012

belle frasi sull'ambiente

In questo post ci sono scritte frasi dedicate all'ambiente, se avete qualche idea lasciate un commento con la vostra frase o scrivete un'email al seguente indirizzo: protegginaturaegiornale@virgilio.it

L'ambiente è ...

L'ambiente è la nostra vita, la nostra casa, il nostro riparo.


L'ambiente è la rugiada del mattino, il vento fra gli alberi, il rosso del tramonto...


L' ambiente è qualcosa di speciale, che viene alla base di tutto.


L'ambiente è come qualcosa che ha inizio senza fine.


L'ambiente è la gioia di vivere, che va vissuta fino in fondo.



Il rispetto per l'ambiente...

Il rispetto per l'ambiente è la cosa più bella del mondo, che esegue le leggi di madre natura.



Il rispetto per l'ambiente è un dono che tutti dovrebbero avere.


Il rispetto per l'ambiente nasce perché esso va rispettato e salvaguardato, come un bambino piccolo.







domenica 8 luglio 2012

Lennox, il cane condannato a morte!

Lennox è un cane irlandese di 7 anni che  il giorno 8 luglio verrà ucciso (fra qualche ora): il motivo? Perché assomiglia a un pitbull, razza ritenuta pericolosa. Ma lui non ha morso né aggredito nessuno. 
E' stato sottratto alla propria famiglia nel maggio del 2010. La sua padroncina, Brooke, è una bambina con gravi problemi respiratori e sta soffrendo molto per questo. Noi animalisti italiani chiediamo "Grazia per Lennox", ma, a quanto pare, non basta. Ancora una volta la stupidità umana vince sul buon senso e sulla sensibilità, ma facciamo in modo che non accada mai più.
sopra un pitbull  

mercoledì 4 luglio 2012

Cani!!!!!!!!!!

                                     
                                                                                       


                    



Sono fedeli, amici che perdonano sempre, tesori che alcune persone abbandonano....... i CANI!!!  
Beh, vedendo queste immagini qui sopra, io mi intenerisco e, spero, che non maltratterete mai il vostro animale!

mercoledì 20 giugno 2012

I vari territori

                                        Fuori dall'Italia.
                                     Il deserto del Sahara
Com'è? 
Il Sahara è una vasta regione desertica dell'Africa settentrionale:in particolare il termine indica la fascia di terra   

aride che si estende dall'oceano Atlantico al Mar Rosso. E' il più grande deserto del mondo:si estende per circa 1600 km da nord a sud,per 5150 da est a ovest,e ha una superficie complessiva di oltre 9 milioni di km2, dei quali circa 207.000 occupati dalle oasi.
I confini del Sahara sono costituiti dall'oceano Atlantico a ovest,dai monti dell'Atlante e dal mar Mediterraneo a nord, dal Mar Rosso a est, dal Sahel (termine arabo che significa "sponda", orlo del deserto) a sud; questi confini, tuttavia, non sono chiaramente definiti e si sono modificati nel corso dei millenni a causa dei mutamenti climatici e degli interventi umani.
Nella storia...

Il Sahara, nei tempi antichi, almeno sino a 3000-4000 anni fa, aveva un clima diverso, più umido, e un territorio adatto alla pastorizia e all'agricoltura (già 8000 anni fa vi si coltivava il miglio); poi, con l'aumento graduale dell'aridità e del processo di desertificazione, le popolazioni che lo abitavano si sono spostate nel Sahel e si sono nelle oasi, dove erano possibili le pratiche agricole. Oggi nel Sahara si registrano densità umane dell'ordine di uno o due abitanti per km2, per un totale di 9-10 abitanti. Politicamente il Sahara è compreso nei territori di alcuni stati: Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Mauritania, Mali, Niger, Ciad e Sudan. 

giovedì 14 giugno 2012

ESTATE

L'estate, sì, è arrivata
ma sapete che per gli animali 
non è affatto la stagione amata?
Sara perché non c'è la gente nei viali.
No,forse perché restano in casa da soli come bestioni,
senza i loro padroni.
Ma, che ne dite di andare in vacanza con i vostri cuccioloni?!
Ci sono hotel che, da godere, sono buoni
e sono per i nostri amici a 4 zampe.
Organizzano pranzi di qualità
e per questo la fila attraversa tutte le rampe,
non è finita:fanno grandi galà!
I vostri cani e gatti si divertiranno
e voi al mare o in  montagna starete.
Solo per voi un banchetto faranno,
lì mangerete e berrete.

venerdì 8 giugno 2012

Estate

Cari ragazzi che ci seguite sul p.natura,
sapete, l'estate è arrivata!Però non dimentichiamoci dei nostri amici animali e, per chi ha un animale, non abbandonatelo!
Esistono alcuni hotel che accettano i cani e gatti e per questo vi consiglio di correre subito lì.
Noi non vogliamo che l'estate sia la stagione peggiore per gli altri esseri viventi, voi vorreste che vostro padre o madre vi abbandonasse?Io, di certo, no.
Spero che seguite il mio consiglio.
                                                    
                       Da Angela (la conduttrice del blog di 9 anni)

martedì 17 aprile 2012

Gli animali domestici

Ogni anno migliaia e migliaia di cani e gatti vengono abbandonati per le strade perché i loro padroni non possono più tenerli o perché sono aggressivi. Per questo motivo bisogna scegliere animali che abbiano un energia minore o uguale alla nostra. Poi, è preferibile non viziare l'animale perché, come un bambino piccolo, possono esserci conseguenze. Se il cane o il gatto è aggressivo, non sopprimetelo ma chiamate qualcuno che vi possa aiutare come un addestratore, un esperto.

Loading...
Loading...
Loading...
Loading...